Sostienici con le donazioni

Home » Musica » CONCERTO SICILIANO AL TEATRO DI PADRE MESSINA

CONCERTO SICILIANO AL TEATRO DI PADRE MESSINA

Ensemble Orchestrale Siciliano, Coro, M.° Antonino  Scorsone (ph. Attilio Carioti)

Classicu Sicilianu al Teatro dell’Istituto Padre Messina è stato  il settimo concerto di “Natale a Palermo”  col dichiarato intento di far conoscere e valorizzare le eccellenze musicali e vocali siciliane. Protagonista il M.° Antonino Scorsone  nel triplice ruolo di compositore, in quanto autore delle musiche e degli arrangiamenti in programma, di direttore d’orchestra in quanto direttore dell’Ensemble Orchestrale Siciliano, un’orchestra da camera composta da diciotto elementi,  e di clarinettista solista nella cantata scenica inedita “Ballata”.

Il M. ° Girolamo Lampasona al  violino (ph. Attilio Carioti)

Il repertorio  ha coinvolto anche  un coro formato da  25 elementi, con  l’unione del  “Benedetto Albanese” e del “Lumen Christi” , nel  ruolo sia  di accompagnamento che solista nell’esecuzione di canti siciliani. Il tenore Marco Leone e il soprano Federica Neglia  hanno cantato romanze in dialetto siciliano, tratte da “ La congiura dei baroni” , composta dallo stesso  M.° Scorsone.

Il tenore Marco Leone e il soprano Federica Neglia  (ph. Attilio Carioti)

Ospite d’onore della serata il M.° Antonino Lampasona  al clarinetto solista. Virtuoso dello strumento Lampasona ha messo in opportuno rilievo le note liriche  e sentimentali  di  “ Notturno d’estate” e il swing di “ Prades Carioca” graduando tutte le possibili intensità delle tensioni  e dei colori .

Il M.° Antonino Lampasona e il M.° A. Scorsone (ph. Attilio Carioti)

(ph. Attilio Carioti)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.