Sostienici con le donazioni

Home » Letteratura » IL CAMPIELLO GIOVANI A PALERMO

IL CAMPIELLO GIOVANI A PALERMO

Il Premio Campiello Giovani 2022 è stato assegnato ad un giovanissimo scrittore palermitano, Alberto Bartolo Varsalona, studente di Lettere classiche, per il racconto  La spartenza.  In un’atmosfera  densa di credenze e prodigi una comunità di pescatori siciliani di  Marsala affronta la “mucillagine” che uccide i pesci, lasciandoli senza lavoro e senza risorse tanto da essere costretti alla “spartenza”. Seduce la tensione linguistica tra italiano, dialetto e linguaggio aulico, che rimanda alle diverse stratificazioni storiche della narrazione. In questa tensione  il giovanissimo autore si mostra, pur con qualche ingenua esibizione,  epigono di Consolo,traendo spunto  da quella parte di “Retablo” che narra di Isidoro. Ma  anche nell’evidente suggestione del primo capitolo de  “ Il Sorriso dell’ignoto marinaio”. Chiaro  l’omaggio  ai Malavoglia di G. Verga nel nome del protagonista.  T.S. Eliot del  The Waste Land citato in esergo  si unisce all’Agamennone di Eschilo per il πάθει μάθος, suggerendo all’interpretazione del racconto una prospettiva metaletteraria.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.