Sostienici con le donazioni

Home » Letteratura » LA FRANCIA OTTIENE IL SUO 16ESIMO PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA

LA FRANCIA OTTIENE IL SUO 16ESIMO PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA

 

 

 

Annie Ernaux

Annie Ernaux ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura 2022 per il coraggio e l’acutezza clinica con cui scopre le radici, gli allontanamenti e i vincoli collettivi della memoria personale“. Nata Annie Duchesne il 1º settembre 1940 a Lillebonne, in Normandia è una voce autorevole della cultura francese. Nei suoi numerosi libri racconta la sua vita ed il milieu  da cui è determinata e nello stesso tempo conduce un’indagine sociale. Le sue opere non sono riferibili a nessun genere letterario, assemblano narrazioni, diari, biografia, sociologia, etnografia. La  sua scrittura lenta, non contiene giudizi, né abbellimenti dei fatti, perché la letteratura è un atto politico che ha come scopo l’analisi della verità attraverso l’osservazione delle differenze e delle disparità. In questo  hanno  contribuito  le sue modeste origini e l’impegno a migliorarsi per raggiungere uno status borghese diventando insegnante. Il progressivo allontanarsi dalla famiglia ed il rifiuto dei suoi valori  hanno però  generato in lei  senso di colpa  e sentimento del tradimento che connotano molte delle sue pagine. Annie  Ernaux sin dalle sue  prime opere dedica particolare attenzione al mondo femminile in cui resta un’eco della militanza nel movimento femminista degli anni ’70. Significativa la scrittura di Una donna in cui la scrittrice  ricostruisce la storia della madre morta entrando nelle pieghe più nascoste della sua vita fino a rendere universale la propria vicenda personale. Annie  Ernaux   prima del Nobel ha vinto numerosi e prestigiosi premi tra questi nel 2022 il Premio letterario internazionale Mondello – Sezione autore straniero.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.